Duration: 7 giorni/6 notti
Location: Fontecchio AQ
Price: a partire da € 1000
Book Now!

Incontrete esperti cuochi della zona ma anche massaie, agricoltori ed allevatori che vi faranno scoprire i sapori della tradizione

Vi proponiamo un viaggio alla scoperta dei piatti tipici dell’Abruzzo interno, per comprendere la relazione tra paesaggio, risorse e ricette della cucina locale.

In questo viaggio, incontrerete esperti cuochi della zona ma soprattutto massaie, agricoltori, cacciatori di tartufi, trattorie di campagna ed allevatori che vi faranno scoprire i sapori della tradizione e vi insegneranno a utilizzare i nostri prodotti tipici per le ricette abruzzesi. Vi condurremo nei luoghi di produzione delle eccellenze enogastronomiche del territorio abruzzese per toccare con mano l’origine di ciascun prodotto. I piatti che avrete cucinato, infine, costituiranno la vostra cena. Dopo mangiato, alloggerete in agriturismi o abitazioni accoglienti, nei borghi medioevali della valle.

Sarà sempre con voi un nostro incaricato che si occuperà di tutti gli aspetti organizzativi, in modo da togliervi ogni preoccupazione e lasciarvi il solo gusto della buona cucina, della scoperta e del contatto con la gente. I programmi possono cambiare a seconda delle stagioni e dei prodotti disponibili.

ITINERARIO DI UNA SETTIMANA

  • GIORNO 1 – Benvenuto

    Arrivo a Fontecchio e sistemazione in strutture ricettive del borgo. Spostamento in un punto panoramico per primo contatto col territorio. Visita al paese. Wine-tasting di benvenuto. Cena con degustazione di piatti tipici abruzzesi ed illustrazione del programma.
  • GIORNO 2 – Il grano, la pasta, i legumi

    Acquisto del antico grano di montagna “solina” da un agricoltore locale, con visita dell’azienda agricola. Macinatura del grano in un antico mulino. Nel pomeriggio, corso di cucina con i “cibi di base”: la pasta ed i legumi. Cena con quello che si è cucinato durante il corso. Dopo cena, una breve introduzione sulla storia del cibo Mediterraneo.
  • GIORNO 3 – Il pane e i dolci

    Visita al borgo di Gagliano Aterno con degustazione di dolci fatti con le antiche ricette delle monache di Santa Chiara. Visita la convento. Trasferimento presso un forno storico municipale con corso di cucina sulla preparazione del pane, la pizza ed i dolci da forno. Cena con quanto prodotto e vino locale.
  • GIORNO 4 – Il vino

    Partecipazione alla vendemmia ed alla lavorazione del vino presso una cantina locale a gestione famigliare. Trasferimento a San Benedetto in Perillis, con visita al Museo della Civiltà Contadina e all’antico frantoio. Prima di cena, visita ad una cantina professionale e degustazione vini.
  • GIORNO 5 – Il formaggio e le patate

    Trasferimento nel borgo di Castel del Monte e visita al locale caseificio. Pranzo nell’altopiano di Campo Imperatore, al rifugio San Francesco a base di formaggi locali. Arrivo a Fontecchio e corso di cucina con un altro cibo di base: la patata.
  • GIORNO 6 – Lo zafferano

    Partenza per Civitaretenga di prima mattina e partecipazione alla raccolta dello zafferano e alla pulitura dei fiori con la famiglia contadina, con racconti sulla storia locale dei vecchi contadini. Visita alla Chiesa della Madonna dell’Arco affrescata con l’utilizzo dello zafferano. Pranzo a base di zafferano. Nel pomeriggio corso di cucina sullo zafferano ed i prodotti degli orti locali.
  • GIORNO 7 – Il mercato di Sulmona

    Visita al mercato storico della piazza di Sulmona e pranzo. Partenza nel pomeriggio.

CONTATTACI ORA

  • In automobile da Roma/Teramo: uscita L’Aquila est dalla A24, seguire direzione Pescara, si percorre la SS17 in direzione Pescara fino al bivio con la SS261, tenere la destra in direzione San Demetrio – Molina Aterno, dopo 15 Km si arriva a Fontecchio.
    In autobus sia da L’Aquila che da Sulmona con le autolinee ARPA.
    In treno, linea ferroviaria Terni-L’Aquila-Sulmona fino alla stazione di Fontecchio (km 2 dal centro abitato).

    • Sistemazione in camera doppia con bagno privato;
    • Tutte le colazioni, pranzi, cene e degustazioni indicate;
    • Il trasporto dei bagagli da una struttura alberghiera all’altra;
    • Assistenza di una guida professionista;
    • Corsi di cucina con esperti locali;
    • Tutti gli ingressi nei luoghi e musei previsti;
    • Wolfy Card.
    • Tutto ciò non indicato nella voce “La Quota Comprende”;
    • Eventuali attività e laboratori extra da svolgere su richiesta;
    • Il trasferimento da e per il luogo di origine o da e per l’aeroporto.
  • Minimo 5 persone (avviso a raggiungimento numero persone minimo o preventivo personalizzato).